Notaio roma » Notai in Roma

Notai in Roma

Notai in roma
Notai in roma

Rivolgersi ai migliori notai in Roma e cercare un notaio a Roma, presente nell’elenco notaio iscritti albo,  significa affidarsi ad una figura professionale disciplinata dalla legge 16 febbraio 1913 n.89 o legge notarile. Tutti i notai in Roma sono anche pubblici ufficiali incaricati di ricevere atti e testamenti, attribuire loro pubblica fede e conservarne il deposito oltre a rilasciare copie certificati ed estratti.

Come vedi i motivi per rivolgersi a un notaio a Roma sono tanti, anche se la funzione principale del notaio è ricevere o rogare atti e sottoscrizioni predisposte dalle parti. L’atto ricevuto dai notai in Roma è un atto pubblico e il notaio, con l’impronta del suo sigillo, gli attribuisce pubblica fede rendendolo vero, salvo che sia accertato il reato di falso. L’autenticazione sulle scritture private prevede invece le sottoscrizioni delle parti in sua presenza, previo accertamento dell’identità professionale.

Le attività di cui sono incaricati i notai in Roma sono:

  • ricezione di atti che vengono adeguati alla volontà delle parti e vedono la figura del notaio come filtro tra i cittadini e le regole poste dallo Stato. La presenza del notaio nella redazione e predisposizione di atti giuridici elimina il rischio di liti tra le parti;
  • attribuzione di pubblica fede all’atto, dato che le attestazioni fatte dal notaio nell’atto corrispondono al vero;
  • liquidazione o riscossione delle imposte per conto dello Stato relativamente a sottoscrizioni autenticate di atti pubblici e scritture private. Compito del notaio a Roma è stabilire il regime fiscale applicato ad ogni atto da lui ricevuto o autenticato, l’aliquota e la base imponibile rilevante, determinando l’ammontare dell’imposta e provvedendo al suo versamento;
  • occuparsi degli adempimenti di legge per gli atti ricevuti o autenticati;
  • verificare l’adempimento delle normative anti-riciclaggio.

Notaio a Roma: le funzioni del professionista

I notai in Roma sono incaricati di rilasciare copie semplici e autenticate degli atti rogati e tenuti in deposito, ma anche estratti degli atti medesimi. Dal momento che ogni notaio a Roma è un pubblico ufficiale, non solo dovrà accertare l’identità delle parti e dare pubblica fede a quanto stipulato davanti a lui, ma anche controllare la legittimità degli atti e curarne gli adempimenti. Tra questi vi è la corretta registrazione e la trascrizione nei pubblici registri.

Oltre a questo, come abbiamo visto, il notaio è delegato della riscossione delle imposte sugli atti e ogni atti pubblico prende il nome di rogito a “atti di notaio” dato che si basa sulle norme giuridiche per descrivere la volontà delle parti ed è perfezionato dalla firma del notaio stesso. Anche nelle scritture private autenticate, il ruolo del notaio è accertare la sottoscrizione da entrambe le parti e fare un controllo di legittimità, occupandosi degli adempimenti successivi.

Sempre il notaio a Roma registra e trascrive l’atto e scongiura il rischio di evasione fiscale da parte di chi partecipa all’atto. Come vedi, le funzioni dei notai a Roma sono tante e diverse così come sono tanti i motivi che spingono le persone a rivolgersi a questo pubblico ufficiale.

Funzioni del notaio e obblighi

I notai in Roma come detto sono pubblici ufficiali e hanno obblighi severi da rispettare, pena sanzioni disciplinari, come la sospensione o destituzione dal ruolo, e responsabilità penali, come il reato di falso in atto pubblico. Tra gli obblighi del notaio ricordiamo:

  • art. 28 legge notarile: il notaio non può ricevere atti espressamente proibiti dalla legge:
  • art. 49 legge notarile: il notaio ha l’obbligo di essere certo dell’identità delle parti;
  • art. 47 legge notarile: il notaio ha l’obbligo di indagare personalmente la volontà delle parti.

Oltre a questo, il notaio è coinvolto in vendite, divisioni, mutui e testamenti sulla base della legge notarile per attribuire loro pubblica fede, conservandoli e rilasciando copie ed estratti.

Notai in Roma: l’efficacia legale degli atti

Il notaio è un pubblico ufficiale ed ha il potere di attribuire pubblica fede agli atti notarili, che diventano a tutti gli effetti atti pubblici dotati di efficacia legale. In particolare, le attività e i contratti per cui sono obbligatori atti notarili in quando considerati di maggiore importanza sono:

  • atti immobiliari, contratti di mutuo, costituzione di associazioni e vendite;
  • atti con contenuto economico e sociale;
  • atti di interesse pubblico sulla base della volontà di una persona e che vanno tradotti in linguaggio giuridico;
  • atti che producono effetti sullo stato civile di una persona.

In tutti questi casi è fondamentale rivolgersi a un notaio in Roma come quelli presenti nel nostro studio, che con la loro discrezione e professionalità sapranno fornire ai vostri documenti efficacia legale.

Contattaci subito per una consulenza gratuita

Invia un messaggio via email o Whatsapp  oppure chiama i nostri numeri per una
consulenza rapida e non impegnativa per trovare il tuo notaio a Roma!

Chiama o scrivi su whatsapp

Invia una email per informazioni

Torna su