Notaio roma » Elenco notai iscritti all’albo

Elenco notai iscritti all’albo

Elenco notai iscritti all albo
Elenco notai iscritti all’albo

Il miglior modo per trovare un notaio professionista è quello di consultare l’elenco notai iscritti all’albo che contiene tutti i nominativi di chi appartiene all’ordine dei notai. L’albo dei notai è, infatti, la lista dei professionisti che operano sul territorio e assieme al consiglio notarile di Roma organizza la professione del notaio.

Tutti coloro che vogliono esercitare la professione devono essere inseriti nell’elenco notai iscritti all’albo per rispettare la normativa vigente e l’iscrizione va rinnovata nel tempo sulla base di determinati requisiti. Già nel corso della pratica presso lo studio notarile il notaio si iscrive all’albo dei praticanti conservato dal consiglio notarile di Roma e ogni 2 mesi presenta un attestato che certifica lo svolgimento della pratica notarile. Per entrare nell’ordine dei notai, invece, è fondamentale superare un concorso pubblico che permetterà al notaio di esercitare la professione da libero professionista e secondo la normativa vigente.

Una volta iscritto all’ordine, il notaio entra a pieno titolo nell’elenco notai iscritti all’albo e viene assegnato alla sede con decreto del Direttore Generale della Giustizia Civile del Ministero di Giustizia. Tale documento, pubblicato anche sulla Gazzetta Ufficiale secondo i tempi e le modalità previste dalla legge, disciplina l’ingresso del notaio iscritto all’albo nella sede assegnata.

In questo momento avviene anche il giuramento presso il Tribunale e il versamento della cauzione, anche se tale importo è oggi insignificante. Il motivo? Oggi i servizi notarili sono tutelati da assicurazione collettiva che copre l’attività dei notai di tutta Italia ed è stipulata dal Consiglio Nazionale del Notariato.

Conclusa ogni formalità, lo stesso Consiglio del Notariato fornisce il sigillo e presso il Consiglio il notaio deposita la firma e l’impronta del sigillo. Una volta iscritto all’albo dei notai, il notaio apre lo studio nel luogo della sede assegnata e qui conserverà atti, registri e repertori notarili.

Elenco notai Roma iscritti all’albo e ruolo del consiglio notarile

Oltre che entrare nell’elenco dei notai, la professione del notaio è regolamentata dal Consiglio Notarile che ricopre varie funzioni e svolge diversi compiti. Per chi non lo sapesse, il consiglio notarile è un organo della pubblica amministrazione controllato dal Ministero della Giustizia e compiti e funzioni sono disciplinati da una legge del 1913 successivamente modificata per adeguarsi ai cambiamenti economici e sociali del Paese.

Il consiglio notarile composto da notai iscritti all’albo svolge tre tipi di attività:

  • vigilanza su notai e praticanti con la possibilità di promuovere azioni disciplinari presso la Commissione Regionale di Disciplina. Inoltre, regola le contestazioni tra notai o notaio e terze parti e verifica il tirocinio dei praticanti;
  • vigilanza sull’efficienza del servizio notarile, registrando notai e sedi, rintracciando i notai e concedendo i permessi di assenza senza i quali il notaio non può sospendere l’attività. Inoltre, il consiglio notarile offre pareri su materie che riguardano il notariato;
  • formazione, aggiornamento e divulgazione con organizzazione di eventi di formazione, approfondimento e studio che riguardano la professione del notaio iscritto all’albo.

Notaio iscritto all’albo e atto notarile

Il principale compito di un notaio iscritto all’albo è la redazione di atti notarili e l’autenticazione delle convenzioni a cui viene data forza probatoria e forza esecutiva. La redazione dell’atto notarile è un processo complesso che prevede la consultazione del privato, la raccolta di informazioni, la redazione della bozza e l’atto vero e proprio. Il notaio stesso cura la trasmissione ai registri e la conservazione nel suo studio di copia degli atti notarili.

La scrittura privata da parte del notaio iscritto all’albo

Non sempre le azioni legali necessitano di atti notarili e molte volte basta la scrittura privata, con meno formalità e costi contenuti. Con scrittura privata redatta dal notaio iscritto all’albo si intende un documento scritto che non porta la firma del notaio e viene utilizzato per contratti di locazione e prestiti tra privati.

In caso di liquidazioni di successione e redazione del testamento servirà, invece, un vero e proprio atto notarile. In ogni caso se vuoi contattare un notaio è importante verificare la sua effettiva iscrizione all’ordine dei notai e all’albo notarile per avere la certezza di rivolgerti a un vero professionista ed esperto del settore.

Contattaci subito per una consulenza gratuita

Invia un messaggio via email o Whatsapp  oppure chiama i nostri numeri per una
consulenza rapida e non impegnativa per trovare il tuo notaio a Roma!

Chiama o scrivi su whatsapp

Invia una email per informazioni

Torna su